Oman

Viaggio in Oman

Cosa trovi, cosa visiti, perché andarci

Abbiamo la soluzione per la tua vacanza indimenticabile, alla scoperta di luoghi magici e lontani dal tempo. Ecco il Sultanato dell’Oman, stato della Penisola arabica. A nord-ovest confina con gli Emirati Arabi, ad ovest con l’Arabia Saudita e a sud-ovest con lo Yemen. Meta esclusiva ed originale, lontana dal turismo di massa, dove è ancora possibile assaporare le tradizioni ed il folklore di un tempo. Si tratta di una monarchia governata dal sultanato Qabus. Ben 1700 km di costa che si affaccia sull’Oceano Indiano con una popolazione di 2.5 milioni di abitanti distribuiti per lo più in due zone: il nord ed il Dhofar, separate dal deserto.

Probabilmente si tratta del Paese che ha registrato il maggior sviluppo socio-economico degli ultimi 30 anni, nonostante l’appellativo di “eremita del Medio Oriente”. In passato era un impero coloniale in competizione con il Portogallo ed il Regno Unito per il dominio del Golfo Persico. Tuttavia la sua prosperità era legata al mercato di armi e schiavi. La capitale è Muscat e la lingua ufficiale è l’arabo. Il clima è di tipo tropicale – arido, nel periodo estivo si superano anche i 45° C mentre in quello invernale le temperature sono mite. Il periodo migliore per visitare questo diamante è probabilmente nei mesi invernali.

Se si cercano atmosfere da mille ed una notte,un viaggio in Oman è la scelta giusta. L’Oman, nonostante l’isolamento dal mondo occidentale, è riuscito a colpire e a far innamorare i turisti internazionali. Non solo grazie alle baie incantate, ai fiordi d’Arabia, alle oasi arabeggianti ma soprattutto per gli stessi omaniti. Si tratta di una popolazione molto amichevole ed accogliente.

Cosa aspetti a provare l’ebbrezza di un viaggio in Oman, stupenda ed incontaminata destinazione, lontana dagli sfarzi?

Profumi d'incenso...