Giappone

Viaggio in Giappone

Cosa trovi, cosa visiti, perché andarci

Il Paese del Sol Levante è uno stato insulare dell’Asia orientale, nonché arcipelago, composto da 6852 isole che costituiscono il 97% della superficie. Di queste le principali 4 sono: Honshu, Hokkaido, Kyushu e Shikoku. La capitale è Tokyo. Il nome ufficiale è Impero del Giappone e nell’immaginario comune lo stato è riducibile a semplificazioni e preconcetti spesso sbagliati, infatti consigliamo sempre di provare con mano le destinazioni. Vivi in prima persona durante il tuo prossimo viaggio in Giappone: la formalità del galateo giapponese, per poi concedersi delle chiacchiere con i locali dopo aver sorseggiato qualche bicchiere di tè o Sake, mentre si pianifica una visita alla vetta più alta del Giappone, il Monte fuji.

Il clima, temperato, tende a variare significativamente da nord a sud. Nel periodo invernale le temperature non scendono oltre i 5°, mentre le estati tendono ad essere “fresche” con massimo 25°. In primavera: da marzo, con la fioritura dei prugni, fino a fine di maggio, quando i petali dei ciliegi cadono al suolo, la terra del Sol Levante si colora di cromaticità uniche.

L’estate è la stagione del trapianto del riso. Il verde delle foglie di querce, noccioli, aceri e ciliegi contrasta con le scure sfumature delle conifere ed il verde tenute del bambù. Luglio ed agosto sono l’occasione forse migliore per programmare un viaggio in Giappone per le grandi feste come il “Bon Odori” le cui danze ipnotizzano il fortunato viaggiatore. Sempre l’estate, in Giappone, è la stagione dei fuochi d’artificio che quasi ogni notte illuminano il cielo. Il periodo delle piogge comincia solitamente nel mese di Maggio a Okinawa.

La valuta ufficiale del Paese è lo YEN (JPY) e segue il fuso orario GMT/UCT +9 ore. Tuttavia con l’Italia la differenza è di 8 ore durante l’orario solare e di 7 ore durante l’ora legale. Le cose da vedere sono tantissime: Kyoto, i ciliegi in fiore, la cerimonia del tè, Nara, Onsen, Hokkaido, i castelli feudali come Kanazawa e Takayama.

Per i soggiorni inferiori ai 90 giorni, è sufficiente il passaporto in corso di validità. Mentre per quelli superiori sarà necessario il visto. Inoltre non è richiesta nessuna particolare vaccinazione per un viaggio in Giappone.

"Dicono sia nato da una spada, che gli Dei abbiano immerso una lama di corallo nell'oceano e che estraendola quattro gocce perfette siano cadute nel mare, poi diventate le isole del Giappone" - Simon Graham