Caraibi

Cosa trovi, cosa visiti, perché andarci

La fama delle isole dei Caraibi non ha bisogno di essere giustificata. Bastano pochi ingredienti per ottenere la vacanza perfetta: mare cristallino, spiagge infinite e la compagnia giusta.
I Caraibi sono una regione delle Americhe e comprendono tutte le isole bagnate dal Mar dei Caraibi. Distinte in: Grandi Antille (Cuba, Hispaniola, Giamaica e Porto Rico), Piccole Antille e le isole Bahamas.

Le isole più in voga sono sicuramente: la Repubblica Dominicana, le Bahamas, la Giamaica, Porto Rico, Barbados, Tortola, Cuba, Dominica, Guadalupa, Martinica, Saint Vincent e Grenadine, Trinidad e Tobago, Grenada ed infine Santa Lucia. Tra queste Cuba è l’isola più grande, nonché la più visitata. Ancora oggi continua a mantenere la sua unicità architettonica e culturale, basti pensare alle bellissime strade de L’Avana. Inoltre, insieme a Trinidad e Santo Domingo, sono le uniche città ad avere ancora delle testimonianze del periodo coloniale, rintracciabile soprattutto nei centri storici. Oggi tutti e 3 protetti dall’Unesco.

Il clima è tropicale con temperature costanti di circa 25° C tutto l’anno. Comunque il periodo migliore per visitare la destinazione è sicuramente da dicembre a marzo, quando la stagione delle piogge è in fase calante. Sarebbe invece da evitare l’autunno, esposto maggiormente a possibili uragani e raffiche di vento. Le lingue parlate nelle isole son tantissime ma le più diffuse sono: spagnolo, inglese, francese e olandese. Le cose da fare son veramente tante, oltre ovviamente rilassarsi in spiaggia assaporando latte di cocco. Per gli amanti degli sport acquatici c’è l’imbarazzo della scelta tra: windsurf, kitesurf, immersioni subacquee e canoa ma anche sport d’avventura come rafting e mountain bike in mezzo al profondo verde.

Fatti travolgere dai suoni, dai profumi e dai colori che solo queste isole sanno regalare. Non ti resta che provare con mano questa splendida meta per innamorartene.

Gallery Caraibi

"Non si può essere infelice quando si ha questo: l’odore del mare, la sabbia sotto le dita, l’aria, il vento" - I. Némirovsky